Ricordo e presenza di un Maestro

Rinviato a data da destinarsi l’incontro inizialmente previsto per sabato 7 novembre, alle ore 17.00, nel Salone “Montecucco” del C.A.P.-Circolo dell’Autorità Portuale, in Via Albertazzi 3, a Genova, Gli Amici del Liceo Colombo e l’associazione culturale Il Gatto Certosino invitano all’incontro Per Angelo Marchese. Ricordo e presenza di un Maestro. 20 anni di oltrevita – 2000-2020. Introduce il prof. Stefano Verdino (Università di Genova).

Presentazione dell’antologia L’Angelo seminatore, di Isa Morando e Vito Ugo L’Episcopo, disegni di Nanni Perazzo (Città del silenzio, 2020)

Presentazione del quaderno Per Angelo Marchese, edito dall’Associazione culturale “Il Gatto Certosino”, a cura di Isa Morando, 2020

Lettura della poesia Resisti, dalla raccolta postuma Essere e non essere, di Angelo Marchese, pubblicata dalla nostra casa editrice nel 2011

Eugenio Montale chiude la poesia Al giovane critico genovese, omaggio in versi per Angelo Marchese, con un grande riconoscimento: «sa che compito del critico / è l’esplorare senza divenir criptico».
Angelo Marchese (Genova 1937-Firenze 2000) è considerato uno dei più importanti italianisti del secondo Novecento e il suo grande lavoro di studioso, innovatore nel campo della didattica e testimone del proprio tempo, attivamente impegnato nella società civile, ha rappresentato un’esplorazione ad ampio raggio dei più diversi territori della letteratura e della cultura, condotta nel segno dell’acutezza interpretativa e della passione vivificante.

Previous Story

L’americano più fotografato dell’Ottocento

Next Story

Il nostro Enrique Irazoqui