L’opera iconografica di Theodore de Bry

L’attività di Theodore de Bry si colloca nell’ampio scenario storico, socioculturale e ideologico-religioso che caratterizzò l’Europa a seguito delle scoperte di Colombo. I popoli amerindi avevano suscitato un tale stupore che, per

Giorgione

Alla fine dell’Ottocento, intorno al nome di Giorgione, si profilano due indirizzi critici, che rinviano a modi antitetici di affrontare la critica d’arte: l’uno, fondato sulla ricerca storica e sul metodo scientifico,

Discorsi sulle arti. Architettura, pittura, scultura


Il nome del marchese Vincenzo Giustiniani riveste indubbia importanza nella storia del collezionismo europeo fra XVI e XVII secolo, come dimostrano la meravigliosa raccolta familiare di opere d’arte e l’influenza esercitata sugli