Casa editrice

Città del Silenzio
©Jean-Philippe Delberghe, Coney Island, USA, on Unsplash.com

Città del silenzio nasce alla fine del 2005, su iniziativa di Andrea Sisti, storico della stampa con esperienza nel settore della comunicazione istituzionale, e opera prevalentemente nel campo dell’editoria di livello universitario, dove è apprezzata per la qualità del proprio lavoro, strutturato sul modello delle university press. La casa editrice ha maturato una pluriennale esperienza nella saggistica di livello accademico, ma pubblica anche testi destinati all’approfondimento del lettore colto non specialista ed edizioni private fuori commercio.

Collabora con istituzioni e privati, in Italia e all’estero, per progetti editoriali nel settore delle scienze umane.

La nostra destinazione dispone di noi, anche se non la conosciamo ancora; è il futuro che dà le regole al nostro oggi

Friedrich Nietzsche

Il nome rivela un’incontestabile eco dannunziana – vocazione all’eccellenza, alla ricercatezza, alla sperimentazione, all’azione – ma esalta anche la lettura silenziosa come conquista e ricerca di uno spazio esclusivo di libertà e crescita interiore.

Il dialogo con artisti, scrittori e studiosi di varie parti d’Europa ha generato, negli anni, un catalogo di significativo profilo culturale, coerente, plurilingue, aperto al confronto tra le idee, attento alla realtà del nostro tempo, ai cambiamenti e ai nuovi linguaggi, senza mai trascurare il legame col territorio e portando ovunque, nei “luoghi della cultura” che abbiamo incontrato, i valori della nostra tradizione, un po’ ligure e un po’ piemontese.

Sono oggi attive sei collane, tutte stampate in Italia e in gran parte impaginate utilizzando il font Bodoni, che spaziano dalla storia marittima e navale alla storia del pensiero scientifico, dalla critica d’arte alla storia del viaggio, oltre a tanti libri, in cartaceo e in digitale, che ci aiutano ogni giorno a capire meglio chi siamo.

Una nuova società, costituita nel 2020 ed erede di quell’avventura generata dalla passione per l’oggetto libro, ha ampliato, potenziato e qualificato l’attività di Città del silenzio, estendendola all’acquisto, alla vendita, alla concessione in uso e gestione di prodotti editoriali e all’organizzazione e gestione, diretta o indiretta, di tutte le attività inerenti al mondo del libro.

Un po’ più grandi, dunque, ma con la vocazione di sempre.

Città del silenzio libri è membro Adei – Associazione degli Editori Indipendenti

Città del Silenzio Libri
Previous Story

Perizie e valutazioni