©Ruud Slinger on unsplash.com

L’ultimo libro di Luca Lo Basso raccontato sul “Secolo XIX”

L’ultimo libro di Luca Lo Basso, Dal vento al carbone. Le metamorfosi del lavoro marittimo in Italia nell’età della transizione (1880-1920), basato su una ricca e inedita documentazione d’archivio, ricostruisce una lunga pagina di storia navale italiana, quella che va dal 1880 al 1920: un periodo cruciale per la transizione della marina mercantile italiana dalla vela al vapore, ma anche per lo shipping e, più in generale, per il mondo del lavoro marittimo.

Ne parla diffusamente Antonio Musarra in Gente di mare, specchio di un Paese. Così il vapore cambiò il lavoro marittimo. In un libro di Luca Lo Basso il delicato passaggio fra Ottocento e Novecento visto dalle giornate di fatica nelle banchine del porto, pubblicato sul Secolo XIX del 3 gennaio 2020.

Leggi l’articolo.

Previous Story

Abbiamo ancora bisogno di Thomas Jefferson per capire l'America

Next Story

Angelo Marchese. Ricordo e presenza di un Maestro