Le meraviglie di una biblioteca raccontate da Andrea Sisti

Venerdì 3 luglio, presso il Palazzo Dellepiane di Novi Ligure, conferenza di Andrea Sisti sui libri antichi della biblioteca civica della città, nell’ambito della manifestazione estiva “Le meraviglie di Novi”. La stampa a Novi Ligure ha origini antichissime, risalendo al lontano 1484, quando dal torchio di Nicolò Girardengo esce la “Summa casuum conscientiae”, opera del frate francescano Battista Trovamala da Sale. Nell’ottocento, assistiamo al vivace diffondersi di numerose testate giornalistiche e nasce la biblioteca civica, con il suo ricco fondo antico. Durante l’incontro, andremo alla scoperta di questo prezioso patrimonio librario, raccontandone l’affascinante storia, con particolare attenzione al libro barocco e al lavoro svolto dalle tipografie europee nel Seicento: il secolo “novese” per eccellenza.

Next Story

Città del silenzio e Fondazione Lerici per Jacob Jonas Björnståhl